Dott. Davide Piano

Medico chirurgo, specialista in cardiologia
Dottore in ricerca in scienze Cardiovascolari

Fibrillazione atriale

Normalmente il tuo cuore si contrae e si rilascia a ritmo regolare. Ci sono cellule all’interno del cuore che danno un impulso elettrico che ne causa la contrazione e la funzione di pompa.Questi segnali elettrici vengono registrati tramite l’elettrocardiogramma

Nella fibrillazione atriale questo impulso elettrico viene sostituito da tanti impulsi irregolari che nascono dagli atri (due piccole camere cardiache) determinando una contrazione del cuore irregolare e disordinata.

Come faccio a riconoscere di avere al fibrillazione atriale?

Ci sono alcuni sintomi che tu potresti avere:

  • Battito del cuore veloce ed irregolare
  • Vertigini, sudorazione dolore toracico
  • Respiro corto o ansia
  • Stancarsi facilmente durante sforzi
  • Senso di mancamento

Può la fibrillazione atriale causare altri problemi?

  • Infarto cerebrale (ictus)
  • Insufficienza cardiaca
  • Fatica cronica

Il rischio di infarto cerebrale o ictus è molto alto perché la fibrillazione atriale non fa circolare bene il sangue all’interno del cuore e quindi può determinare la formazione di coaguli o trombi).

Che cosa si può fare per correggere la fibrillazione atriale?

Medicine che rallentano la frequenza cardiaca

Medicine che abitano il cuore a ripristinare il normale battito      cardiaco

Medicine che rendono il sangue piu’ fluido o liquido

cardioversione elettrica: una scossa elettrica sul torace data in anestesia totale che può far ripristinare il normale battito

Come posso abbassare il mio rischio di ictus?

Per ridurre questo rischio il tuo cardiologo può prescriverti medicine che rendono il sangue più fluido (anticoagulanti)

Altri articoli